• Mirrodin 2 Ottobre 2003… il primo set di espansione a presentarsi con la nuova veste grafica di magic. L’annuncio di questa nuova grafica è stato seguito da forti critiche e contestazioni da parte dei giocatori, molto affezionati alle vecchie carte che non erano mai cambiate in tutta la storia del gioco. Nonostante le petizioni su internet e le minacce dei giocatori di abbandonare magic, la wizards portò avanti il progetto, e le carte di Mirrodin furono le prime di una lunga serie di espansioni del gioco a essere stampate con queste nuove caratteristiche.
    from Wikipedia
  • QL Magic is a variant where players can only play with cards with the old Magic card frames, in contrast with the Modern format. As such the format allows players to play with cards from Alpha up to Onslaught block. The format also uses an older version of the rules, which incorporates rules that have since been altered or simplified. In principle, QL Magic adopts the 6th Edition Rules, dated 1 June 2003, except for some modifications. The main rules differences of QL magic are: Combat damage goes on the stack; Feedback damages: also known as mana burn, for what concerns mana still in the mana pool and that has not been used within the end of a phase; and Artifacts are turned off while tapped.
    by Olliewiththeface from Wikipedia
  • …sei stufo di vedere degli insensati Tarmogoyf 8/9 che ti picchiano come fabbri?
    …sei stufo di vedere dei giocatori addizionali che, girando per il board, ti controllano la pescata?
    …hai nostalgia di quando lanciavi dei globi del caos sul tavolo spaccando tutto??
    …ma soprattutto guardando gli artefatti ti gira il c@@@ che sembrano bianchi???
    by Daldo from games academy trieste
  • Force Of Nature era la mia preferita… poi ho saputo che ora ce n’è una identica che costa meno e non ha problemi in upkeep… powerplaying galoppante… 🙂
    [sicuramente una a bordo nuovo… ndQL]
    by elgamoth from la tana dei goblin
  • D’accordo sulle nuove metodologie, ma teniamo presente che […] magic è diventato un gioco da semi-niubbi: è tutto talmente troppo facile, ci son così tante carte che ti permettono di risollevarti in un turno da sconfitte certe. Ci son così tante carte lotteria, ogni cosa ha 2 effetti, ogni effetto ha le gambe. Non è per fare gli snob […]
    Adesso giochi jund e ogni carta ne vale due, giochi naya o infect e le Wrath sei obbligato a usarle per una singola creatura data la loro efficienza, giochi UW control e ogni creatura che hai si sostituisce con una carta, giochi ramp in T2 e i titani hanno effetti in entrata e attaccando, gli avenger fan 20 tokens a botta…
    Ah regà, c’è un motivo se i ragazzini di 8 anni riescono a pilotare i tier ai tornei, eh!
    Giocare bene un mazzo [QL] necessita di intelligenza e abilità, se poi passiamo a mazzi come Psychatog, prosbloom, ug faeries… beh la differenza con oggi si vede.
    by allsunday from dragonslair.it
  • Thank God for this group!! It seemed like me and my friends were the only ones who HATE new magic. Everything’s been dumbed down like Pokemon, and the art sucks ass cuz it’s all bright colors and literal depictions […] Fortunately, we don’t have to play with all that shit! Except for a few cool cards here and there from newer sets, I don’t play with anything with the new borders. And I admit that even by then, Magic had been on the decline for a while. But Mirrodin was the last straw for me and my friends. Wizards is evidently getting desperate, so don’t be surprised if they come out with a new color or something. Anything that’ll get attention and most importantly, SALE!
    by Leon Mire from MTG Old School
  • E’ assurdo!!! Io 1 anno fa ebbi la stessa idea!!! che figata!!! solo che non riuscivo a trovare il regolamento del settembre 2003!!! Vi stimo tantissimo, appena ho tempo leggo bene sito e tutto e vedo se posso darvi una mano! Non ci credo, pazzesco!
    by Lahaz from Tipo1.it 
  • Il formato QL e’ quanto di piu’ filologicamente magico possa esistere! Checche’ se ne dica, questo e’ l’unico, inimitabile modo di giocare a Magic!!!!
    by The Knight Who Say QL! from chemazzodemerda.it
  • A new set just come out and it’s still getting worse.
    by Cris Marini from MTG Old School
  • Beh mi fa sempre piacere ritrovare giocatori di magic che ancora “venerano” il buon vecchio Drago di Shivan 😀
    hahhaha
    by mirko_di_lillo from la tana dei goblin
  • Mah, fermarsi alle ice age secondo me ha cmq poco senso dal punto di vista del gioco.
    Epico, nostalgico.
    Ma Magic è nato sul serio con il Blocco Urza dove hanno cominciato a girare carte per divertisi e rendere il gioco più vario. Il problema è che contemporaneamente è comparso l’assasino del gioco, e cioè internet in grande diffusione. Risultato: liste su internet, mazzi fotocopia, mentalità powa e bimbiminkia, il che ha portato poi al concetto di vendita sopra a tutto.
    Il livello di gioco precedente (antiquites, legend, fallen, mirage, saghe di Urza) è del tutto scomparso, forse con le odissea/invasione…
    by Tika from la tana dei goblin
  • Per noi invece il paragone è : Fioretto contro Sciabola. Più o meno la stessa disciplina, ma armi diverse, regole diverse e velocità diversa. Due discipline diverse.
    Inutile che un fiorettista giochi contro uno sciabolatore. Invece la WOTC ha imposto la spada a tutti.
    by The Knigth Who Say Ni! from tipo1.it
  • Meglio un basilisco oggi che un tarmo domani…
    by Holtzman Engine from tipo1.it
  • Now people want 27/53s with protection from everything for 2 cmc.
    by Angry_Puppy from MTG Gatherer
  • QL è l’altra faccia della medaglia del modern! Gli antichi appassionati di magic che si sono fermati alla svolta di Mirrodin.
    by mikcampo from Dragon’s Liar

 

 

Posted by Riki Tiki Tavi 2 COMMENTS

2 Responses so far.

  1. Luca Baldassi says:

    Scusate, ma se l’esigenza è quella di giocare un formato che non sia schifosamente overpowered e dove un paio di carte con sinergia nemmeno così originale e/o difficile da costruire ti possano risolvere una partita, beh… secondo me non è necessario “tornare indietro nel tempo”, bensì… giocare nel formato Blocco (o “block constructed” se preferite l’inglese 😀 )!

    Capisco considerare l’attuale Standard (tipo 2) decisamente troppo potente e veloce rispetto a 15 anni fa, ma se ci si limita al Blocco i vantaggi sono invece numerosi:
    – partite più lunghe e combattute (difficile chiudere prima di 7-8 turni almeno)
    – mazzi che richiedono una certa competenza ed originalità per essere costruiti
    – presenza di sinergie potenti, ma che per essere risolte ed attive richiedono tempo e abilità (a differenza di certe combo nell’attuale tipo 2 che si attivano nel giro di 3 turni)
    – grande varietà di mazzi e strategie

    Inoltre, il grosso vantaggio del formato Blocco rispetto al QL è che si continuano a scoprire e giocare carte sempre nuove.

    Voglio dire… bella l’idea di un “formato Nostalgia”, ma secondo me il problema di base che viene posto può venire risolto anche senza dover rinunciare alle nuove espansioni.

  2. Riki Tiki Tavi says:

    Ciao Luca,

    grazie mille per il commento e l’interesse per il formato.
    Gli argomenti che sollevi sono stati spesso discussi su vari forum e il tuo punto di vista è comprensibile.
    Capiamo che è piacevole sbustinare nuove espansioni e ideare combo inedite. Ma Formato QL riempie una lacuna nel mondo di Magic, che gli altri formati non riescono a cogliere.

    In molti hanno tentato di riproporre il Magic pre-Mirrodin, con vari “Old School”, “Classic”, “Tipo 0″… Ma a nostro avviso questi sono stati tentativi estemporanei, poco organizzati, nostalgici, collezionistici… c’è chi gioca ancora con le Interrupt; chi solo con gli Early Sets; chi si ferma alle Ice Age, ma usa note ed errata del 2012; chi usa LURP e non la Pila; chi gioca carte vecchie con le regole nuove; chi ha rinunciato a giocare perchè non ha trovato manuali di riferimento …
    Un Far West!

    Formato QL mette ordine in tutto questo caos. Da Gennaio 2011 stiamo raccogliendo e unificando materiale disseminato in rete. Abbiamo scelto di basarci sul regolamento della 6th Edition, molto diversa da quella attuale (danni in pila, danni da feedback…), recuperato l’Oracolo con i wording ufficiali dell’epoca, testato una Banned/Resticted list che smonta i tier
    che monopolizzavano il metagame di quegli anni.
    In questo modo forniamo strumenti e materiale ben strutturato, per giocare un Magic diverso. Senza veder riproposte le stesse liste di una volta. Un Magic che i formati ufficiali della Wizard non includono.

    Formato QL al primo impatto potrebbe apparire nostalgico, ma è il modo per giocare in maniera coerente con le carte dalle Alpha al blocco Onslaught.
    E’ un formato che appassiona chi giocava in quegli anni, ma risulta avvincente anche per i più giovani, che si trovano ad affrontare carte e regolamento diversi da quelli attuali.
    E’ davvero una di quelle cose da provare per credere.
    Per questo, tu e i tuoi amici siete invitati al prossimo torneo.